L’estate dell’82

ImageC’è stato un tempo in cui le vacanze duravano tre mesi. Era un’epoca senza contorni piena di giochi, mare e divertimento: all’inizio e alla fine solo la scuola. Noi bambini in vacanza contavamo i giorni con le mani: un modo forse ingenuo ma efficace di fissare i ricordi e lo scorrere dei mesi estivi.

Continua a leggere L’estate dell’82

Sono fatta così e così

ImageCi sono momenti in cui ho la netta percezione delle mie emozioni più profonde. Per fortuna, sennò me le perdo per strada. Capita quando lavo per terra o quando passo lo straccio per la polvere. Le rivelazioni più chiare, i pensieri più lucidi e anche le idee migliori mi balzano agli occhi, così di botto, nella mia versione desperate housewife.

Continua a leggere Sono fatta così e così

Let’s get physical

ImageMi pare di ricordare che le mie uniche performance sportive risalgano a una gara di corsa campestre in seconda elementare. Facendo un rapido calcolo, la cosa risale a 30 anni fa: il che ammanta l’episodio di sfumature oniriche e nebulose. Potrei essermelo sognato, insomma.

 

Continua a leggere Let’s get physical

Viaggio d’istruzione

ImageMaggio, tempo di gite scolastiche. Di ritorno da una delle nostre incursioni romane, ci fermiamo in autogrill. Ci segue a ruota una scolaresca. Vocabolo decisamente démodé per un gruppo di adolescenti in gita scolastica. Tutte ragazze, età compresa tra i 15 e i 17 anni.

Continua a leggere Viaggio d’istruzione

Face e-book Poeti: ci sono anch’io!

Sono di corsa, pant pant, ma mi fermo qui per segnalare ai miei due lettori che partecipo al Concorso di Poesia FACE E-BOOK POETI con la mia poesia Stato ventoso. A decidere chi sarà il vincitore è una giuria popolare composta proprio da lettori.

Continua a leggere Face e-book Poeti: ci sono anch’io!

Il New Deal della posta del cuore, un anno dopo

Mi giunge un nuovo comunicato stampa diffuso or ora dall’Alter Ego che, si sa, ha l’hobby della diffusione mediatica di ogni cosa che gli passi per la mente. Non sto certo a sottilizzare, anzi, posto qui di seguito il comunicato, nel caso fosse sfuggito a qualcuno 🙂

Continua a leggere Il New Deal della posta del cuore, un anno dopo

Voiello e tutti i segreti del pesto

Image

foto@http://blog.voiello.it

Un paio di settimane fa ho accolto con molto piacere l’invito di Voiello per un incontro a Genova dedicato al pesto e alle salse al mortaio. Visto che la Superba mi accoglie ormai da qualche anno e che il ruolo del protagonista sarebbe stato niente po’ po’ di meno che di Roberto Panizza, non ho potuto certo dire di no. 

Continua a leggere Voiello e tutti i segreti del pesto

Paura, eh?

ImageConfesso: ho avuto paura. Ma paura paura, eh. Mica roba da niente. In questo periodo sono molto stanca. Sento quel genere di stanchezza che genera brutti pensieri.

Continua a leggere Paura, eh?

Stato ventoso, una poesia

ImageNon sempre accade, ma sentire la compiutezza del proprio pensiero scorrere nei versi regala una felicità salda e sicura. E’ un regalo a lungo desiderato, di quelli che si ha paura di sciupare e meritano il posto d’onore tra le cose più care.

Continua a leggere Stato ventoso, una poesia