La scrittrice

Forse sto sbagliando qualcosa. Forse nell’atteggiamento. O nelle mie abitudini. Sono troppo normale. Passo inosservata. Se voglio fare la scrittrice dovrei fare una vita bohemienne, no? Altro che lavorare tutto il giorno, sprofondarmi sul divano la sera, fare la spesa, preparare il pranzo e la cena e stendere il bucato.

 

Qualche sera fa era ospite nella trasmissione di Ambra Angiolini una nota scrittrice, i cui libri sono molto apprezzati. Quello che m’ha colpito è che aveva il volto coperto da una maschera nera con delle fessure per gli occhi, il naso e la bocca. Ed era vestita come una bambola, ma di nero, con ruches e merletti. Lasciava in sospeso le frasi sulla bocca rossa ed era misteriosa. E anche se era lì per dichiarare di non voler esporre il suo viso al pubblico, sullo schermo passavano immagini che la ritraevano vestita solo di stringhe di pelle e stivaloni neri.

E io che mi ostino a studiare, a esercitarmi. Sono troppo severa con me stessa. Magari il look giusto potrebbe aiutarmi. E pure una vita disordinata. “…Spericolata. Di quelle che non si sa maaaaaiiiii…”Smiley. Quanto al look, per ora ho escluso le stringhe di pelle paventando l’effetto salsiccia. Ma sulla maschera ho qualche idea. Del resto, siamo ancora a Carnevale.

Pubblicato da

Alessandra Versienti

Ho superato i quaranta, ma conservo intatti le insicurezze e i terrori dei vent’anni. Il che – giuro! – non è un vezzo per sentirmi più giovane. Ho una brillante (…) e multiforme carriera da precaria: dal 2001 mi occupo di comunicazione on line e come freelance curo progetti editoriali e scrivo testi per il web. Inoltre sono una Prof: insegno Lettere nei licei e negli istituti di istruzione secondaria. Infine, scrivo. Scrivo poesie, racconti e romanzi. Alcune mie poesie compaiono in antologie poetiche curate da editori italiani: “Poetando. L’uomo della notte” curato da Maurizio Costanzo, ed. Aliberti 2009, e “I versi della Leda”, edito da I Libri della Leda nel 2010. Nel 2015 ho pubblicato su Amazon, in formato Kindle, la mia raccolta poetica Margini. Antologia provvisoria di parole e mutevoli sensi. Oggi la silloge è disponibile anche in formato cartaceo su IlMioLibro.it. Dal novembre 2016 è disponibile su IlMioLibro.it anche la nuova raccolta in versi Sangue. 30 poesie. La raccolta è disponibile anche su Amazon, nel Kindle Store. Sono sposata con A., abbiamo due bambine e viviamo all togheter in una città che si affaccia sul mare, dove i tramonti tolgono il fiato. La bellezza e la gioia mi fanno balbettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *