Qualcosa di memorabile

ImagePer il primo post dell’anno avrei voluto scrivere qualcosa di memorabile, ma sono presa da tante cose e non c’è verso. Vorrei fare la splendida cimentandomi in battute esilaranti e sagaci, ma a malapena mi pettino al mattino. Maria Sole ha fretta di camminare e il mio cuore si spezza e si rimette insieme affannosamente come niente davanti alle sue conquiste.

Però i miei propositi e miei sforzi in certe direzioni continuano. Nonostante a volte un bel po’ di negatività altrui si appiccichi umidiccia ai miei pensieri e intralci il passo. Non demordo. Nemmeno quando la negatività arriva da dentro di me. Pussa via!

Confesso pure che mi sono letta un paio di oroscopi, visto che le ultime settimane del 2007 mi hanno lasciato un saporaccio in bocca. Così, per provare a capire cosa m’aspetta. Anche se poi me ne dimenticherò e andrò incontro alle cose ingenua come sono e con tutti i miei limiti. Confidando nel futuro e nell’animo delle persone.

Quella che riporto è la previsione di Rob Brezsny per il 2008 e mi sembra un bel messaggio per iniziare l’anno. Bei pensieri da rinnovare ogni tanto, belle promesse che mi sento di abbracciare con tutto il mio cuore. Per me, la mia famiglia, i miei amici più cari. Per dare il meglio di me a tutti. Soprattutto alla mia bambina.

Vergine
Il tuo compito principale per il 2008 è quello di diventare altamente specializzato nello star bene. Ti sembra una cosa che potresti fare? Se pensi di si, dovresti cominciare a seguire queste regole: annota con cura le esperienze che ti danno gioia e le situazioni che ti fanno sentire a tuo agio nel mondo; cerca sempre di procurarti quelle esperienze e di trovarti in quelle situazioni; prometti solennemente che nulla t’impedirà di cercare e di creare piacere, pace, amore, meraviglia e un intimo rapporto con la vita.

Pubblicato da

Alessandra Versienti

Ho superato i quaranta, ma conservo intatti le insicurezze e i terrori dei vent’anni. Il che – giuro! – non è un vezzo per sentirmi più giovane.
Ho una brillante (…) e multiforme carriera da precaria: dal 2001 mi occupo di comunicazione on line e come freelance curo progetti editoriali e scrivo testi per il web. Inoltre sono una Prof: insegno Lettere nei licei e negli istituti di istruzione secondaria.
Infine, scrivo.
Scrivo poesie, racconti e romanzi.
Alcune mie poesie compaiono in antologie poetiche curate da editori italiani: “Poetando. L’uomo della notte” curato da Maurizio Costanzo, ed. Aliberti 2009, e “I versi della Leda”, edito da I Libri della Leda nel 2010. Nel 2015 ho pubblicato su Amazon, in formato Kindle, la mia raccolta poetica Margini. Antologia provvisoria di parole e mutevoli sensi. Oggi la silloge è disponibile anche in formato cartaceo su IlMioLibro.it.
Dal novembre 2016 è disponibile su IlMioLibro.it anche la nuova raccolta in versi Sangue. 30 poesie. La raccolta è disponibile anche su Amazon, nel Kindle Store.
Sono sposata con A., abbiamo due bambine e viviamo all togheter in una città che si affaccia sul mare, dove i tramonti tolgono il fiato. La bellezza e la gioia mi fanno balbettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *