Buoni propositi

Da un post-it riemerso tra fogli e documenti sulla mia scrivania fanno capolino i buoni propositi di settembre. Ancora validi per l’anno nuovo, forse. 

Non posso fare a meno di notare che il post-it era pervicacemente incollato ad una videocassetta di home fitness datata 1998.

Leggo:

NO DOLCI! E basta, no?! Niente di niente!
Nemmeno morsi rubati alla tavoletta di cioccolata o alla barretta del Mars né torte allo yogurt finto dietetiche.

MENO: pasta, pane e pizze!
Schiava del carboidrato che non sei altro!

VERDURA SEMPRE! Cotta, cruda, a pranzo e cena. Associare a pietanza principale (riso-pasta o carne-pesce-uova).
Come dettano i saldi principi della cena dissociata, da cui spesso e volentieri mi dissocio, in effetti.

Attenta ai condimenti!
Loro si che fanno la differenza!

Più fibre, ogni giorno. 
Più fibra per tutti.

Cena leggera: insalata o passato di verdure o tazza di latte, per esempio. 
Magari accompagnati da panino con mortazza e/o ddu spaghi.

Segue su altro post-it:

Muoversi di più, camminare tutti i giorni, fare ginnastica (va bene anche in casa: vedi VHS home fitness), accelerare il metabolismo che, implacabile, rallenta dopo i 30!
Sempre: usare due volte al giorno il gel anticellulite, bere 2 litri d’acqua al giorno. Stile di vita sano.
Promemoria: cercare scarpe-ciabatte anticellulite, cyclette da scrivania, corso di ginnastica isometrica e/o da scrivania e altra roba utile.
P.S. non mangiarsi le unghie! Oppure comprare Unghial.
Nient’altro da dichiarare.

Pubblicato da

Alessandra Versienti

Ho superato i quaranta, ma conservo intatti le insicurezze e i terrori dei vent’anni. Il che – giuro! – non è un vezzo per sentirmi più giovane.
Ho una brillante (…) e multiforme carriera da precaria: dal 2001 mi occupo di comunicazione on line e come freelance curo progetti editoriali e scrivo testi per il web. Inoltre sono una Prof: insegno Lettere nei licei e negli istituti di istruzione secondaria.
Infine, scrivo.
Scrivo poesie, racconti e romanzi.
Alcune mie poesie compaiono in antologie poetiche curate da editori italiani: “Poetando. L’uomo della notte” curato da Maurizio Costanzo, ed. Aliberti 2009, e “I versi della Leda”, edito da I Libri della Leda nel 2010. Nel 2015 ho pubblicato su Amazon, in formato Kindle, la mia raccolta poetica Margini. Antologia provvisoria di parole e mutevoli sensi. Oggi la silloge è disponibile anche in formato cartaceo su IlMioLibro.it.
Dal novembre 2016 è disponibile su IlMioLibro.it anche la nuova raccolta in versi Sangue. 30 poesie. La raccolta è disponibile anche su Amazon, nel Kindle Store.
Sono sposata con A., abbiamo due bambine e viviamo all togheter in una città che si affaccia sul mare, dove i tramonti tolgono il fiato. La bellezza e la gioia mi fanno balbettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *