Operazione Emilia

Si chiude questa settimana segnata dal sisma che ha sconvolto ancora l’Emilia. Ho raccolto alcuni link e segnalazioni su come inviare aiuti e contributi gli amici emiliani.

Barbara Mammafelice segnala l’iniziativa di Cuore di Maglia che sta raccogliendo vestiti e corredini, per bambini, nuovi, anche realizzati a mano, per portarli personalmente su alcuni dei luoghi del terremoto.


Servono:

– golfini 0/3/6 mesi in cotone
– pantaloncini 0/3/6 mesi in cotone
– pupazzini da mettere nelle culle
– lenzuolini da lettino e da culla
– bavaglini
– accappatoi da neonato

Sul blog di Cuore di Maglia ci sono tutte le info.

Tramite Francesca aka Panzallaria, leggo delle iniziative della Casina dei Bimbi Onlus. L’associazione ha dato la propria disponibilità al Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile di Modena e Reggio Emilia per fornire sostegno e aiuto alle zone colpite dal terremoto. I volontari della Casina dei Bimbi saranno a disposizione per l’accoglienza di bambini e adolescenti presso il Poliambulatorio di San Felice sul Panaro, di proprietà dell’Ospedale di Sassuolo, appena riaprirà. In più si sta occupando della raccolta indumenti, giochi e tende da campeggio, predisponendo dei punti di raccolta.

Gli amici della Farmacia Serra di Genova si sono offerti di raccogliere le e-mail di chi fosse interessato da Genova al parmigiano “caduto” in seguito al terremoto. Dovrebbe essere disponibile con stagionatura di 14 mesi ed un costo di circa 9 €. I pezzi acquistati dovrebbero essere a Milano il 9 giugno per poi arrivare a Genova ed essere recapitati ai concittadini interessati. La mail per aderire all’iniziativa è farmaciaserrage@yahoo.it.

A proposito di parmigiano da acquistare, E-ilmensile ricorda che le ordinazioni ripartono dal 7 giugno. E qui trovate tutte le info.

Infine, segnalo il sito web curato dal Centro Servizi per il Volontariato di Modena, in continuo aggiornamento: è segnalato cosa occorre e dove lo si può consegnare, come effettuare donazioni e come diventare volontari.

Poi è sempre possibile donare 2 €, in qualsiasi momento, con un sms al 45500 a favore delle popolazioni coinvolte.

Sugli emiliani Massimo Gramellini scrive oggi:
“Ci stanno impartendo una lezione di vita. Non solo di sopravvivenza. Di vita. Questi sfollati che si spaventano ma non vogliono dare soddisfazione alla paura. Che piangono senza piangersi addosso. E che ricominciano a vivere, nonostante”

La vita, nonostante.

Pubblicato da

Alessandra Versienti

Ho superato i quaranta, ma conservo intatti le insicurezze e i terrori dei vent’anni. Il che – giuro! – non è un vezzo per sentirmi più giovane.
Ho una brillante (…) e multiforme carriera da precaria: dal 2001 mi occupo di comunicazione on line e come freelance curo progetti editoriali e scrivo testi per il web. Inoltre sono una Prof: insegno Lettere nei licei e negli istituti di istruzione secondaria.
Infine, scrivo.
Scrivo poesie, racconti e romanzi.
Alcune mie poesie compaiono in antologie poetiche curate da editori italiani: “Poetando. L’uomo della notte” curato da Maurizio Costanzo, ed. Aliberti 2009, e “I versi della Leda”, edito da I Libri della Leda nel 2010. Nel 2015 ho pubblicato su Amazon, in formato Kindle, la mia raccolta poetica Margini. Antologia provvisoria di parole e mutevoli sensi. Oggi la silloge è disponibile anche in formato cartaceo su IlMioLibro.it.
Dal novembre 2016 è disponibile su IlMioLibro.it anche la nuova raccolta in versi Sangue. 30 poesie. La raccolta è disponibile anche su Amazon, nel Kindle Store.
Sono sposata con A., abbiamo due bambine e viviamo all togheter in una città che si affaccia sul mare, dove i tramonti tolgono il fiato. La bellezza e la gioia mi fanno balbettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *